View Sidebar








 
Visit Treviso! Asolo Possagno e le Colline del Montello – visita cantina

Visit Treviso! Asolo Possagno e le Colline del Montello – visita cantina

13 agosto 2017 22:45

Tour Asolo – Possagno e Azienda Agricola

La mattina partiamo da Treviso con il pullman Gran Turismo, e passando per antiche strade arriviamo alla cittadina – perla del Veneto: Asolo, la “città dai cento orizzonti”
Visita guidata al centro storico e alla Rocca
Aperitivo in locale tipico e a seguire si va a Possagno, che ha dato i natali allo scultore Antonio Canova, le cui opere si possono vedere nella Gipsoteca, dove sono esposti suoi disegni, bozzetti e gessi; e di fronte alla Casa si trova il bellissimo Tempio, progettato dal Canova stesso, ma concluso dopo la sua morte.
Scendendo dalle colline si incontra San Vito di Altivole dove riposa un grande della storia dell’architettura: presso l’innovativa e suggestiva Tomba Brion, da lui stesso progettata, è sepolto Carlo Scarpa, tra le personalità di maggior spicco nel panorama delle arti del Novecento.
Riprendendo la strada che costeggia il Montello ci fermiamo in una antica e splendida Villa che da anni coltiva le viti del vino bianco.
L’azienda agricola produce e commercializza direttamente i propri vini ottenuti da  uve D.O.C. Montello e D.O.C.G. Asolo e si estende su di una superficie di 50 ettari coltivati a vigneto nelle frazioni di Selva e Venegazzù
Qui entriamo e visitiamo la cantina, fra botti e serbatoi per l’invecchiamento del vino.
Merenda sotto il portico a base di prodotti tipici locali

Verso sera rientriamo in hotel a Treviso
Per la quotazione scrivimi ad agenzia@baldoinviaggi.it

Organizzazione http://www.baldoinviaggi.it/web/

http://www.barchessaloredan.it/

http://www.asolo.it/

https://www.museocanova.it/

In the morning we depart from Treviso by coach de luxe, and passing through ancient roads we arrive at the pearl of the Veneto: Asolo, the “city with a hundred horizons”

Guided tour to the Old Town and the Rock

Brunch in typical locality and then go to Possagno that gave birth to the sculptor Antonio Canova, whose works can be seen in the Gipsoteca, where his drawings, sketches and plaster are exposed; And in front of the House is the beautiful Temple, designed by Canova himself, but concluded after his death.

Downhill from the hills you will meet San Vito di Altivole where a great history of architecture rests: in the innovative and evocative Tomb Brion, designed by him, is buried Carlo Scarpa, among the most prominent personalities in the landscape of the twentieth century .

On the way back to the Montello we stop in an ancient and splendid Villa that has for years grown the vines of white wine The farm produces and sells directly its wines obtained from D.O.C. Montello and D.O.C.G. Asolo and extends over an area of ​​50 hectares cultivated with vineyards in the villages of Selva and Venegazzù

Here we come in and visit the cellar, among barrels and reservoirs for aging the wine.

Snack based on local typical products

The evening we return to the hotel in Treviso

Home

http://benettonrugby.it/

http://www.onrugby.it/2017/08/08/pro14-201718-pubblicato-il-calendario-completo-di-tutto-il-nuovo-torneo/

.
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: