View Sidebar








 
Amo il Mondo – Tour in Perù

Amo il Mondo – Tour in Perù

27 febbraio 2017 21:04

Mundo Inca

https://www.facebook.com/BaldoinViaggi

http://www.amoilmondo.it/america_latina/peru/tour/mundo_inca

TOUR DI GRUPPO MIN.2 – PARTENZE A DATE FISSE

11 GIORNI / 9 NOTTI – GUIDE LOCALI IN ITALIANO

TRATTAMENTO DA PROGRAMMA

1° giorno: Italia – Lima
Partenza dall’Italia con volo di linea. Arrivo a Lima, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera e pernottamento.

2° giorno: Lima – Arequipa
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo per Arequipa. Arrivo e visita di Arequipa, definita la “Città Bianca” per i suoi caratteristici edifici in roccia vulcanica sillar con sosta al pittoresco quartiere di Yanahuara e al belvedere di Carmen Alto, con vista sulle antiche colture a terrazzamenti della valle di Chilina. Rientro in città, visita alla chiesa e ai chiostri della Compagnia di Gesù e successivamente alla Cattedrale affacciata sulla Plaza de Armas. Proseguimento a piedi per la visita al celebre Monastero di Santa Catalina, fondato nel 1579 ed aperto al pubblico dal 1970, vera cittadella nella città. Il complesso religioso copre un’area di 20.000 mq. e si sviluppa tra passaggi stretti e tortuosi, viuzze colorate e giardini rigogliosi. Pranzo libero. Visita del Museo Santuarios Andinos dove è conservata Juanita, la famosa mummia ritrovata nei pressi del vulcano Misti a quota 6.000 metri. Resto della giornata a disposizione per curiosare nelle numerose botteghe del centro storico. Pernottamento.

3° giorno: Arequipa – Canyon del Colca
Prima colazione. Partenza con veicolo privato per Canyon del Colca, attraversando le pampas di Cañahuas, uno dei pochi posti al mondo in cui si possono osservare le vigogne allo stato brado, oltre a lama ed alpaca. Durante il tragitto sarà possibile ammirare le bellissime terrazze di origine precolombiana che tuttora vengono coltivate dagli indigeni Collaguas. Si raggiungerà Patapampa, a circa 4.900 metri di altitudine per poi scendere velocemente fino a Chivay, a 3.600 metri. Pranzo in ristorante. Sistemazione in hotel e pomeriggio libero per godere delle piscine termali per cui è famosa la valle. Pernottamento.

4° giorno: Canyon del Colca – Puno
Prima colazione. Partenza in mattinata per “La Cruz del Condor” dove, con un po’ di fortuna, sarà possibile ammirare questo maestoso uccello librarsi in aria e da dove si gode di una vista spettacolare del Canyon del Colca, uno dei più profondi del mondo con 3.000 m. di dislivello. Rientro a Chivay con sosta al villaggio di Maca per una breve visita ad una delle chiesette coloniali più suggestive della vallata. Pranzo libero e proseguimento per Puno, situata a circa 3.800 metri, con sosta a Lagunillas dove le montagne si rispecchiano nell’acqua azzurra della laguna creando un magico gioco di colori. Arrivo nel tardo pomeriggio. Pernottamento.

5° giorno: Puno – Lago Titicaca – Puno
Prima colazione. Escursione in barca sul lago Titicaca, il lago navigabile più alto del mondo (3810 m) alla scoperta delle isole galleggianti degli Uros, una comunità che vive su isole realizzate in paglia di totora intrecciata. La leggenda racconta che dalle sue acque sono emersi Mama Occlo e Manco Capac per fondare l’impero Inca. Navigazione su imbarcazione tipica in giunco e proseguimento per l’Isola di Taquile da dove si potrà ammirare un meraviglioso scenario del Lago Titicaca e delle montagne circostanti. Incontro con gli abitanti dell’isola, abilissimi tessitori, e pranzo in piccolo ristorante locale. Tempo a disposizione sull’isola prima del rientro a Puno. Pernottamento.

6° giorno: Puno – Cuzco
Prima colazione in hotel e trasferimento con veicolo privato a Cuzco, situata a 380 km. (circa 8 ore). Durante il percorso visita alle famose Chullpas di Sillustani, tombe circolari di origine pre-incaica, alle antiche rovine Huari, al tempio di Huiracocha e al villaggio di Andahuaylillas, dove si trova la cappella definita “la Piccola Sistina”. Proseguimento per La Raya, a circa 4.000 metri di altitudine, che segna il limite tra la zona andina e quella dell’altopiano. Pranzo in ristorante locale ed arrivo in serata a Cuzco, il cui nome in lingua quechua significa “l’ombelico del mondo”. Pernottamento in hotel.

7° giorno: Cuzco – Valle Sacra – Aguas Calientes
Prima colazione e partenza per il villaggio di Chinchero, che la domenica ospita un mercato ancora autentico dove gli abitanti indossano abiti tradizionali coloratissimi. Da qui si gode di una vista spettacolare sulle montagne della Valle Sacra. Successivamente visita alle saline di Maras (visitabili da aprile a novembre), situate ai piedi di una montagna e tra le più antiche del Perù, utilizzate ancor prima degli Inca. Pranzo in ristorante. Proseguimento per Ollantaytambo e visita dell’imponente fortezza che proteggeva l’entrata alla Valle Sacra. Trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza per Machu Picchu/Aguas Calientes con il treno Expedition delle 19.00 (circa 2 ore). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

8° giorno: Machu Picchu – Cuzco
Sveglia all’alba, colazione veloce e partenza per le maestose rovine di Machu Picchu, “la Città Perduta”, scoperta nel 1911 dall’antropologo americano Hiram Bingham che si visiterà nella pace del mattino, prima dell’arrivo delle comitive per vivere l’atmosfera suggestiva e l’energia del luogo. Pranzo libero al termine della visita. Rientro a Cuzco nel pomeriggio in treno panoramico Vistadome. Arrivo in serata e pernottamento.

9° giorno: Cuzco
Prima colazione. Mattinata libera per passeggiare liberamente tra le vie di questa città unica. Nel pomeriggio visita di Cuzco: Plaza de Armas, dove secondo la leggenda si conficcò il bastone d’oro dell’Inca Manco Capac, indicandogli il luogo esatto dove fondare la città che sarebbe diventata la capitale dell’Impero; la cattedrale del XVII e Koricancha, celebre tempio dei templi, l’anfiteatro di Kenko, tempio religioso di forma complessa, Puka Pukara o Fortezza Rossa, costruita dagli Inca e composta da scalinate e terrazzamenti, Tambomachay o “Bagno dell’Inca”, Sacsayhuaman, la ciclopica fortezza che difendeva Cuzco. Cena in ristorante con spettacolo. Pernottamento in hotel.

10° giorno: Cuzco – Lima – Italia
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. Assistenza all’arrivo e trasferimento in centro città. Fondata il 18 gennaio del 1535 dal conquistador Francisco Pizarro sotto il nome di “Città dei Re”, Lima ha un centro coloniale dichiarato Patrimonio Mondiale dall’Unesco nel 1991. Visita al Convento di San Francisco, dalla facciata in stile barocco-limeño, alla Cattedrale affacciata su Plaza de Armas che ospita la tomba di Pizarro, al Museo Larco Herrera che custodisce la più ricca collezione della città di oggetti d’oro, argento e ceramica. Pranzo nel Caffè del Museo e trasferimento in aeroporto.
Partenza con volo di linea intercontinentale. Pasti e pernottamento a bordo.

11° giorno: Italia
Arrivo in Italia e fine dei servizi.

Note

Il 6° giorno, in caso di meno di 10 partecipanti, il trasferimento verrà effettuato con bus turistico condiviso con turisti internazionali. Le visite avverrano con assistenza in spagnolo/inglese (la visita di Sillustani non è prevista)

 

SISTEMAZIONI PREVISTE CATEGORIA STANDARD

Lima: José Antonio – Arequipa: Casa Andina Select – Colca: El Refugio – Puno: Eco Inn Puno – Cuzco: Eco Inn Cuzco – Aguas Calientes: El Mapi

 

SISTEMAZIONI PREVISTE CATEGORIA SUPERIOR

Lima: Casa Andina Private – Arequipa: Casa Andina Private – Colca: Colca Lodge – Puno: Casa Andina Private – Cuzco: Casa Andina Private – Aguas Calientes: El Mapi (camera suite)

 

PARTENZE DALL’ITALIA – 2016
Novembre 11* 21 25* Dicembre 05 26 30*
PARTENZE DALL’ITALIA – 2017
Gennaio 02 09 12* 23 26* Giugno 01* 08* 12 17* 26 29*
Febbraio 09* 20 Luglio 03 10 13* 17 24 27* 31
Marzo 02* 13 16* 27 30* Agosto 07 10* 14 17* 21 28 31*
Aprile 10 13* 24 27* Settembre 11 14* 25 28*
Maggio 08 18* 22 Ottobre 12* 16 23 26*
*Partenze con modifiche rispetto al programma pubblicato, dettagli su richiesta
.
Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: